Organizzazione e preparazione per un carrellista migliore

Organizziamo al meglio i lavori, creiamo uno stile sicuro

La vita del carrellista è estremamente ardua. Ogni giorno sa precisamente cosa fare. E sa altrettanto come doverlo fare. Ma difficilmente è nelle condizioni di poterlo fare esprimendosi per come dovrebbe. E spesso queste condizioni non gli vengono nemmeno garantite da chi di dovere. In questi frangenti, nasce l’inghippo … dove con questo termine mi riferisco a situazioni di lavoro in cui i rischi di incidenti ed infortuni aumentano sensibilmente. Già, improbabile che qualcuno si faccia del male per puro caso!

Durante le attività formative, vengono esplicate molte dinamiche comportamentali. Il che significa: questo si che va bene, quest’altro nemmeno a pensarlo. E queste dinamiche devono essere trasferite in modo efficace dai docenti … al fine di inculcarle indelebilmente nella mente del carrellista. E ciò, sia chiaro, normalmente accade. Ma ciò che invece non succede … è la messa in pratica dei concetti appresi durante le attività di formazione. Saper fare, per poi non fare … cosa potrebbe portarci di buono?

Preparazione del carrellista ed organizzazione

La pericolosità di un muletto all’opera è a dir poco allarmante. Purtroppo gli incidenti e gli infortuni sono all’ordine del giorno, ne contiamo tanti. L’unico modo per ridurre i rischi sta nella preparazione dell’operatore incaricato all’uso del muletto. In pratica, il comportamento dello stesso durante ogni fase di lavoro con l’ausilio di questa attrezzatura. Ma altrettanto le organizzazioni aziendali debbono prepararsi per preparare di conseguenza. E debbono impegnarsi adeguando i propri modi lavorativi a quelli maggiormente consoni, salutari e sicuri. Questione di stile, vediamola così, proprio male non fa.

Il binomio “organizzazione aziendale e stile comportamentale”, favorisce la tutela delle persone. Nell’insieme si va a meraviglia. Pertanto, come sempre sostengo, la formazione non è l’acquasanta che scaccia il demonio. Ma è un efficace punto di partenza sulla quale costruire modi di lavoro per evitare di andare all’inferno.

Se da un lato chiediamo a gran voce la collaborazione da parte delle nostre risorse … dall’altro lato siamo anche noi quel genere di persone che favoriscono la sicurezza, organizzando il lavoro nel modo più corretto, sicuro. E, ci sta, quanto più produttivo possibile! L’organizzazione e la preparazione è la strada per un carrellista migliore.

Informazioni sulla Sicurezza, sul Patentino Muletto

Desideri forse maggiori informazioni sulle attrezzature di lavoro disciplinate dall’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012. Ti ricordo che questa è la norma che regola l’obbligo ed il conseguimento del patentino? Vieni qui, nel sito di Abilitazione Attrezzature: ti aspettiamo. In queste altre pagine spieghiamo in modo semplice l’importanza del Patentino Muletto e le modalità per come conseguirlo a tuo vantaggio.

Ricordo, in aggiunta, che l’abilitazione per condurre il mezzo ha una definita scadenza quinquennale. Una volta superata, bisogna effettuare il Rinnovo Aggiornamento del Patentino Muletto. Secondo la Legge attuale, con l’attestato scaduto, non ti è possibile più condurre quest’attrezzatura. Nemmeno occasionalmente e neanche in modo raro o in circostanze eccezionali.

Grazie, bella vita!

Francesco Tortora

 

Organizzazione e preparazione per un carrellista migliore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.