Senza cambiamenti non miglioriamo

Quando iniziammo …Francesco Tortora - Patentini Attrezzature

la nostra attività formativa in favore dei lavoratori … ben presto ci accorgemmo di un dato importante e sconcertante nello stesso tempo: molti dei concetti che spiegavamo venivano concretamente applicati nelle fasi di lavoro … altri, invece, un pò meno!

L’aspetto sconcertante, però, era dovuto dal fatto che noi ci sentissimo in colpa di ciò … come se nulla avessimo inserito (di positivo e di nuovo) nella testolina delle persone per farle lavorare meglio e con maggiore sicurezza.  Incredibile … “sentirci male per ciò che non fanno gli altri” … ma giuro che davvero ci preoccupavamo di tutto questo!

Oggi, ma già da vari anni, forniamo strumenti e soluzioni di alto livello e di grande efficienza … ma siamo altrettanto capaci di far leva sulle singole responsabilità come Operatori di Attrezzature. Che uno venga al nostro Centro per dieci giorni di fila per conseguire un Patentino … per me ciò non ci rende soddisfatti per quanto ci aspettavamo la nostra realizzazione sta nel fatto che le persone cambino (facciano qualcosa di diverso) … soprattutto, quando ti rendi conto che stai correndo qualche rischio di troppo … e che potresti crearti problemi seri se continui sempre allo stesso modo. Un pò come un ragazzo quando va a scuola! La Professoressa insegna … lui la guarda negli occhi e la fissa per un giorno intero … e alla fine il ragazzo a casa non fa i compiti!

Beh … credo che la Professoressa debba essere responsabile soprattutto di due cose:

  1. che insegni bene ciò che l’allievo deve apprendere (problema dell’insegnante)
  2. che si assicuri che il ragazzo faccia i compiti a casa (problema dell’allievo)

Poi … quando la Professoressa nota che l’allievo non vuole fare alcunchè … che Dio, almeno lui, lo guidi dall’alto!

Non possiamo pretendere nulla in cambio di niente, siete d’accordo con me?

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.